Prenota un test gratuito dell'udito Richiedi un preventivo

Siamo a Monza vicini al CAM – Centro Analisi di Monza. Telefono 039.5963024
Siamo anche all'interno dell’Ospedale nuovo di Vimercate. Telefono 039.6081725

Richiedi un preventivo Prenota un test gratuito dell'udito Domande frequenti

Sistemi wireless per la scuola

Sistemi wireless per la scuola ed alunni con perdita uditiva

Un ambiente rumoroso, il riverbero e la distanza del docente che spiega la lezione sono ostacoli per qualunque studente. A maggior ragione se il soggetto in questione è un bambino con una perdita uditiva. In queste situazioni anche ausili uditivi di avanzata tecnologia necessitano di qualcosa in più.

I sistemi Wireless rappresentano l’evoluzione dei Sistemi FM e aiutano il bambino a distinguere la voce dell’oratore a distanza (maestra, genitori a casa), anche in condizioni di ascolto difficile. I sistemi basati su tecnologia WIRELESS sono composti da:

  • un microfono wireless (trasmettitore) che, applicato sui vestiti di chi parla, rileva la voce e la trasmette direttamente all’apparecchio acustico o al processore dell’impianto cocleare permettendo al bambino di sentire chiaramente e di essere libero di muoversi.
  • I ricevitori possono essere integrati negli apparecchi acustici o nel processore dell’impianto cocleare, quindi senza dover aggiungere nulla. In altri casi i ricevitori sono collegati esternamente agli apparecchi acustici o al processore dell’impianto (Roger).

La trasmissione in tempo reale della voce dell’insegnate dal microfono (per esempio grazie ai modelli Mini Microphone ReSound, Roger Inspiro, Roger Pen, Roger Clip-on Mic) ai ricevitori degli apparecchi acustici del bambino, avviene attraverso la tecnologia wireless che opera nella banda di 2,4 GHz.

I microfoni wireless possono misurare continuamente il livello di rumore ambientale ed ottimizzare il segnale parlato per un ascolto confortevole e alla corretta intensità, risolvendo i problemi legati al rumore, alla distanza e all’acustica ambientale. E’ come se l’insegnante parlasse a pochi centimetri dall’allievo.

Quali i benefici? Studi scientifici dimostrano che l’utilizzo di un sistema WIRELESS permette al bambino con perdita uditiva di capire e comprendere quanto i compagni di classe normoudenti.
Inoltre l’assenza di cavi di collegamento tra microfono wireless e ricevitore non ostacola i movimenti dell’insegnante e il bambino acquisisce una propria autonomia in classe.

 

trasmissione del parlato dell'insegnante e alunni con perdita uditiva

 

L’utilizzo del sistema wireless è semplice e adatto a studenti di ogni età: non c’è bisogno di alcun tipo di modifica o regolazione da parte di chi parla o ascolta.

I sistemi wireless in età scolare possono essere a totale o parziale carico del Sistema Sanitario Nazionale, in base alla tipologia di microfono trasmettitore.

Il microfono wireless può essere utilizzato anche in ambito extra scolastico. Molto utile ad esempio per trasmettere il segnale della TV, del computer, dell’impianto HI-FI o per migliorare la comunicazione tra genitore e bambino in bicicletta o sugli sci. Alcuni microfoni dotati di tecnologia Bluetooth sono in grado di connettersi ai telefoni cellulari per trasmettere musica, chiamate e qualsiasi segnale audio direttamente agli apparecchi acustici o all’processore dell’impianto cocleare.

Esistono anche apparecchi acustici e processori predisposti per collegarsi direttamente ad alcuni modelli di smartphone, senza la necessità di indossare altri accessori.